Tu sei qui

Nei tempi antichi al nostro paese venne dato il nome di Enotria tellus, cioè terra del vino.

Ogni italiano nel momento in cui nasce diventa cittadino di Enotria ed è naturale amico del vino, ciò non corrisponde a un vizio ma a un’arte.

La modernizzazione della viticoltura e della vinificazione ha portato a un miglioramento qualitativo inaspettato partito dalla Toscana alla fine degli anni ’60 e diffusosi dapprima in Friuli e in Piemonte per poi toccare tutte le regioni della penisola.

Attualmente l’Italia è il maggior produttore di vino, con una produzione media annua di 60 milioni di ettolitri. 

Cantine Divine nasce in Campania nel 1991, dall’unione di antichissime tradizioni vitivinicole e la voglia di rinnovarsi sempre.

In tempi recenti abbiamo saputo dar vita a vini di altissimo livello con vitigni sia a bacca rossa che a bacca bianca.

Geograficamente la coltivazione della vite in Campania è favorita dalla presenza della superficie per oltre il 50% collinare e per il 30% montuosa.

I nostri vini IGT, DOC E DOCG testimoniano la nostra vocazione enoica.

Cantine Divine è riuscita a parlare attraverso il territorio ed esprimere ciò che la sua terra è in grado di dare, senza mistificazioni, puntando sulla grande qualità di ciò che si propone sul mercato enologico, non trascurando l’innovazione dei prodotti, sia dal punto di vista organolettico che estetico, arrivando a distribuire e conquistare nuovi mercati ma mantenendo la genuinità della conduzione famigliare.

Iscriviti alla Newletter

Per ricevere informazioni sui prodotti, le promozioni, le offerte e gli eventi

Iscriviti